L’istruttore Marcello Fazzari

Marcello Fazzari Xin dao Desio

Marcello Fazzari nasce nel 1984 in provincia di Milano e fin dalla tenera età subisce il fascino delle arti marziali, resta colpito dalle pellicole dei film del genere, e grazie a un fratello maggiore marzialista apprende i primi fondamentali rudimenti degli stili Shaolin.
La svolta nella sua carriera marziale avviene però nel 2004, quando per curiosità e un po’ per caso finisce nella palestra del Maestro Marco Gamuzza: è amore a prima vista, il giovane Marcello rimane affascinato da quel mondo fatto di fatica, rispetto ma soprattutto da tanta ricchezza e conoscenza tecnica. Il Maestro nota fin da subito in lui una grande voglia di imparare, di mettersi in gioco e di scoprire quell’affascinante mondo. Dopo appena due anni Marcello diventa primo assistente del Maestro nei corsi per bambini e subito dopo anche nel corso degli adulti. Il percorso intrapreso lo rende più sicuro di sé, più determinato e più aperto mentalmente. Sotto l’attenta guida del Maestro Marco Gamuzza, egli raggiunge notevoli progressi tecnici nel wushu kung fu e piano piano anche nel modo di trasmettere quest’arte meravigliosa, finché nel 2012 dopo anni di duro lavoro, guadagna la cinura nera e diventa istruttore aprendo dei corsi per bambini e adulti nella città di Desio.

Da quel momento Marcello fa dell’insegnamento e della pratica del Wu Shu Kung Fu una vera e propria vocazione e ragione di vita. Dal 2012, sempre grazie al Maestro Marco Gamuzza, l’istruttore inizia a praticare regolarmente Tai Chi Quan e a cimentarsi anche in altri stili interni come l’Yi-quan e lo Xing Yi Quan, trovando in questi una naturale evoluzione degli stili Shaolin Quan. Inizia a prendere parte anche a numerosi stage tenuti dal Maestro Yang Lin Sheng (di cui il Maestro Marco Gamuzza è discepolo diretto) e a frequentare corsi tenuti dal CONI, diventando inoltre Educatore sportivo.
Oggi Marcello cerca di fare tesoro dalle esperienze vissute e ogni giorno cerca di migliorare il suo modo di praticare e insegnare il Wu Shu Kung Fu, cercando di integrare sempre più la filosofia dell’arte nella vita di tutti i giorni e con l’intento di trasmettere la sua passione a tutti i suoi allievi.

<
>